22. aprile 2014

Senza titolo

 


Untitled

Inserito originariamente da brettearl.com

10. dicembre 2011

The Black & White Slang

 

Il compagno di merende psv mi ha pagato in moneta sonante per parlare di un evento, una mostra fotografica: The Black & White Slang

La personale, ricca di circa 30 dei più celebri scatti di Aurelio Farina, ripercorre la vita artistica del fotografo. “Un cammino a ritroso”, come Aurelio ama definire il suo percorso artistico. Il bianco e il nero saranno i toni che permetteranno al visitatore di percepire dapprima le ombre, quindi le sfumature e addirittura, come in un esplosione, tutti i colori presenti al momento dello scatto. Saranno quindi i volti della gente, le città vissute, i momenti di vita quotidiana a fare della mostra un evento assolutamente unico ed autentico.

Ma se anche il più scemo dei papà di Vicenza non mi avesse pagato ne avrei parlato comunque prima o poi dell’arte di Aurelio. Perchè spacca. Punto.

20. febbraio 2010

Gentlemen of Bakongo. The importance of being elegant

THE_IMPORTANCEC’è un giovane fotografo, Daniele Tamagni, che ha realizzato un inusuale reportage.
Un viaggio con i sapeur nello storico quartiere Bakongo a Brazzavile, capitale del Congo, la vera culla del Sape (acronimo di Société des ambianceurs et personnes élégantes, società di creatori del gusto e persone eleganti), la “religione del vestire elegante”.
Questi sapeur sono, in soldoni, una versione aggiornata e rivisitata in salsa afro dei nostri vecchi dandy, una sorta di arbiter elegantiarum. E mi piacciono un sacco!

gentlemen-of-bacongo-1gentlemen-of-bacongo-2-600x375gentlemen-of-bacongo-4gentlemen-of-bacongogentlemen-of-bacongo-6-600x375gentlemen-of-bacongo-7-600x375gentlemen-of-bacongo-8-600x375gentlemen-of-bacongo-9-600x375gentlemen-of-bacongo-3

20. novembre 2008

Intermezzo carioca

Per me non è un problema
Io vengo da Ipanema
E non importa se non si tromba
Balliamo l’heavy samba
Evviva l’heavy samba
Facciamo un bel trenino
A E I O U Y

Credits:

06. agosto 2008

Scrivere con la luce

women and guns - amy stein

Sette fotografi che mi hanno particolarmente colpito con la loro arte in questi ultimi mesi.

Spero siano di nutrimento per i vostri occhi come lo sono stati per me.

01. luglio 2008

La situazione è sotto controllo

Sono stato intercettato e devo rispondere alle domande della polizia.
Mi chiederanno sicuramente che fine hanno fatto le due modelle che avevo contattato.
La mia posizione sarà chiarita al più presto. Perchè ho un alibi di ferro e soprattutto non hanno prove contro di me. E se anche qualcosa dovesse andare storto il capo della polizia ha detto che la giustizia italiana non prevede la certezza della pena, ma una sostanziale certezza dell’impunità.

Intanto, per ingannare l’attesa, si può rileggere qualcosa:

La foto è di Malagent.

« Post sucessivi