18. novembre 2009

Qualis pater, talis filius

I risultati del rapporto annuale Eurispes-Telefono azzurro sui minori fra i 7 e gli 11 anni:

Gli intervistatori hanno proposto ai piccoli intervistati una serie di personaggi, chiedendo loro con chi avrebbero voluto identificarsi. Valentino Rossi è stato il più scelto (16%, 28,8% tra i maschi), Belen Rodriguez la seconda (l’8,2%). In tanti hanno scelto però una scrittice, Joanna K. Rowling, l’autrice di Harry Potter (6%). Il 4,3% vorrebbe assomigliare a Paris Hilton, il 4,1% a Fiorello, il 3,3% a Barack Obama; all’1,9% degli intervistati piacerebbe diventare come Luciana Littizzetto, all’1,2% come Fabrizio Corona, e solo all’1,1% come Rita Levi Montalcini. Però oltre un quarto degli intervistati ha rifiutato i modelli proposti ( il 27,1% ha dichiarato di non voler assomigliare a nessuno. Mentre un altro quarto ha optato per la scelta libera, indicando in prevalenza Michelle Hunzicker e Mike Bongiorno, il 25,4% l’attrice Brenda Asnicar, protagonista di un telefilm intitolato “Il mondo di Patty”, il 12,7% a Vanessa Hudgens del film ”High School Musical” e l’8,5% Miley Cyrus di ”Hanna Montana”.

Conforta notare che più di un quarto dei bambini chiamati a rispondere abbia rifiutato i modelli proposti.
Bisognerebbe, invece, riempire la faccia di ceffoni e togliere la loro custodia ai genitori dei figli che hanno indicato Belen Rodriguez, Paris Hilton e Fabrizio Corona come personaggi in cui identificarsi.
Forse siamo ancora in tempo per salvare quelle giovani vite.