31. agosto 2004

Non desiderare la donna d’altri

Randi IngermanChe poi la questione calendari non è mica solo un fatto di buon gusto o di valore artistico. Quelli che si professano cristiani dovrebbero astenersi dal comprare i calendari delle donne nude e farsi le seghe in gran segreto.
E invece…
Con tutti i calendari che ci sono in giro penso che il 80% degli uomini dovrebbero confessare la trasgressione del decimo comandamento: non desiderare la donna d’altri.
Solo perchè il restante 20% è gay, altrimenti tutti gli uomini dovrebbero ammettere di desiderare le gnoccolone che per la legge dei grandi numeri sono già di qualcuno.
Ma vorrei proprio sapere quanti uomini hanno coraggio di ammetterlo nel segreto del confessionale… siamo tutti baciabanchi di giorno e puttanieri di notte.

Nella foto Randi Ingerman, anche lei presente nel sottobosco dei calendari con l’edizione di Capitol. Il calendario in sè non è niente di speciale, ma lei la si guarda sempre volentieri. E considerando la sua non più giovanissima età (classe 1967) il voler sfidare le ventenni, e le loro carni fresche, le fa onore, in un certo senso.

19. agosto 2004

Life is stranger than fiction

Sono Michael Vaughn e divido Lauren Reed con quel testa di .azz. di Julian Sark. Ridete pure alle mie spalle poveri sciocchi: io ho dalla mia parte Sydney Bristow. E grazie a lei ho aperto gli occhi. Con me, ora i vostri trucchetti non funzioneranno piú… Adesso rido io!!!

15. agosto 2004

My Martini please

Spot Martini del 1996: bianco e nero, rapido passaggio del viso imbronciato, veduta posteriore e succinto vestito di maglia che si sfila scoprendo due gambe notevoli, questo è lo spot che ha lanciato l’allora ventenne Charlize Theron, indubbiamente bella ragazza, aspirante ballerina classica con la fissa di diventare una star, e modella, nell’olimpo della celluloide, facendola diventare una delle dive più richieste di Hollywood.
Antonia Bonomi

Colonna sonora: La bella vita Martini (autore Pete Nashell)
Guest star: Charlize Theron

Edit 2007: Ecco il video integrale su youtube.