25. giugno 2008

Ignudi fra i nudisti – Elio e le Storie Tese featuring Giorgia

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Ogni estate c’è un dilemma estivo:
Se andare al mare o andare ai monti.
Dobbiamo decidere.

Prendi la canzone Suspicious Minds di Elvis Presley, la suoni all’incontrario e ci canti sopra un testo che parla dello scazzo di una coppia che non sa decidere se andare in vacanza al mare o in montagna. Aggiungici la voce di Giorgia ad impreziosire il tutto.
Questa è la ricetta di Elio e le Storie Tese per proteggersi dalle classiche canzonette da spiaggia, comunemente dette tormentonedellestate.

Accompagna la canzone un video, ironico e scanzonato come è nello stile della band.
Ma il picco della comicità viene toccato nell’ultimo minuto del video, quando la canzone è finita e tutti i membri della band devono fare i conti con l’architetto Mangoni in costume da orso.

Rocco Tanica: Dannato mondo dell’areonautica civile!
arch.Mangoni: Quante insidie!
Rocco Tanica: Puoi dirlo forte!
arch.Mangoni: Q U A N T E I N S I D I E E E!
Rocco Tanica: Vieni qua stupido!

Pronta per diventare hit dell’estate!

7 commenti

1. duhangst il 25. giugno 2008 alle 5:07 pm dice:

Poi a casa me la ascolto con calma.

2. Daniele Verzetti, Rockpoeta il 25. giugno 2008 alle 7:09 pm dice:

La conosco :-))) LOL!!!!!

3. chit il 25. giugno 2008 alle 7:50 pm dice:

Conoscendo l’autore è meglio che ne rimandi l’ascolto a casa … ;) :P

4. missy il 25. giugno 2008 alle 9:59 pm dice:

sai che sono cari amici? E proprio come appaiono sono nella realtà. Mangoni è super. Anzi, tutti super.
:-)

5. marco il 26. giugno 2008 alle 11:21 pm dice:

la prova definitiva che gli Elii sono dei geni.(chi avesse dubbi, qui li si può sentire al contrario)

6. rachi il 28. giugno 2008 alle 8:05 pm dice:

sono sicura che prima o poi verranno insigniti della Legio d’Onore. Sono troppo geniali

7. Alex il 30. giugno 2008 alle 2:44 pm dice:

ho chiesto a un amico, che, avendo acquistato un lettore mp3 abbisognavo di musica… me ne ha fornito per una manciata di ore, compresi un paio di gruppi etiopi e ungheresi (a caval donato…) ma anche tutta la discogafia di Elio e le storie, pare mi manchi solo questo, ma disgraziatamente avrò modo di riempire i buchi dell’ozio estivo!

ciao
A.

Lascia un commento

Puoi usare questi Tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>