16. marzo 2007

Stop al porno in TV

Stop al porno in TV La notizia è di ieri, l’autorithy per le telecomunicazioni ha tuonato: niente porno in TV, nemmeno ad ora tarda, nemmeno sul satellite.

Mi chiedo se la mannaia dell’autorithy si abbatterà anche sulle numerose emittenti locali che mandano in onda infinite repliche dei film di Mario Salieri, Joe D’Amato e Luca Damiano.
Mi chiedo se il volgo potrà ancora godere delle lascive smanacciate di Lea di Leo, su LA9, e delle ermetiche prolusioni di Sofia Gucci o Justine Gromada, su Diva Futura Channel, prima di mostrare alla telecamera la patonza.

Credo che questo sia un provvedimento ridicolo e assurdo visto che su altri media, come internet, si può trovare di tutto, di molto peggio, in quantità maggiore e con più facilità.
A chi è di beneficio questa mossa? Mi pare più una tattica commerciale che una tutela verso i minori.

12 commenti

1. Pepenero il 16. marzo 2007 alle 1:23 pm dice:

I nomi delle pornodive sono il massimo. Tipo Sofia Gucci che a suon di inchiappett**e si è potuta comprare la borsetta dei suoi sogni

2. Rachi il 16. marzo 2007 alle 5:21 pm dice:

Se volessero DAVVERO togliere il porno in tv, loperazione sarebbe lunga e complicata:
Sgarbi -Emilio Fede- Calderoli – Le veline – le velone- La defilippa- Il di lei cornuto marito- Porta a porta- i quiz milllllionari- I grandi fratelli – ore ed ore di pubblicità di merda – i moralisti ipocriti – i predicatori ipocriti – le dirette sul papa ipocrita – i buonisti ipocriti ecc ecc.

chilometri di pornografia, tonellate di sporcizia, litri di porcheria..W la vecchia, cara pornografia

3. FulviaLeopardi il 17. marzo 2007 alle 9:17 am dice:

da noi dicheno (io ci lavoro, ma non ho mai controllato) che il porno le emittenti locali non lo mandano più
(nb, non lavoro nel porno, ma in un’emittente locale)

4. Alex il 17. marzo 2007 alle 1:29 pm dice:

La tutela dei giovani avverso il porno mi fa ridere, c’è forse un ragazzino che non abbia visto, in compagnia, una cassetta e poi in compagnia o solo dato sfogo alla più normale pippa?
Il porno che ci propongono durante i pomeriggi e le serate sono tutte quelle belle domande alle vallettine e valletti, dipingendo uno stile di vita ambito ormai da gran parte della gioventù alla quale nulla vieta di sperimentare con danni quasi irreparabili della psiche, con le compagniucce dei giochi da grandi!
Ciao
Alex

5. Butel1 il 17. marzo 2007 alle 1:32 pm dice:

Questa volta sì che le nuove generazioni potranno dire: “Ci hanno rubato l’infanzia!”.

Ad ogni modo, Richie, volevo sapere se anche per te la keyword “lea di leo” è diventata un referer non da poco (noi abbiamo circa 20-30 entrate al giorno sul post della trevigiana all’Alter Ego).

“Il successo di Lea di Leo, invita a riflettere”, by Tavernello.

6. eli* il 17. marzo 2007 alle 1:37 pm dice:

cavolo, proprio ora che mi volevo fare ‘na curtura!arrivo sempre in ritardo, stica! e*

7. lunA il 17. marzo 2007 alle 3:14 pm dice:

I figli delle famiglie “perbene” possono imparare ad intercettare telefonate, scattare foto, fare del ricatto un mestiere per la loro vita futura da adulti, stringere amicizia con mafiosi, drogarsi di coca ovunque ma……guai se sanno che, a nottefonda, compiacenti fanciulle spalancano la loro patatina sul mondo e promettono delizie da mille e una notte agli utenti che si sentono soli!
Gli italiani cattolici bachettoni, ruiniscamente abituati a limitare l’altrui libertà, se la prendono con il sesso. TUTTO va male, ma l’importante è avere le mutande. Italiani brava gente.
Un bacio richie

8. p.s.v. il 17. marzo 2007 alle 5:58 pm dice:

la roba che fanno in quelle emittenti è merda. Parto da sto presupposto. Quando si va in giro per l’europa, io e silvia, ci accendiamo la tivù di notte. decine di possibilità. c’è solo l’imbarazzo della scelta. che bello scopare e vedere un film porno. ma proprio porno. I bambini dormono, e noi trombiamo con un film che ci fa godere ancora di più.
In italia non lo facciamo perchè quelle schifezze che fan vedere è proprio merda. pur avendo i bimbi nella loro camera.
quella è proprio merda.
a me non me ne fotto un cazzo se la tolgono.

9. p.s.v. il 17. marzo 2007 alle 5:59 pm dice:

però ti amo, comunque richie

10. law il 19. marzo 2007 alle 12:51 pm dice:

già, quello che dico anch’io… a ‘sto punto che tolgano pure tutte quelle maghe da strapazo tipo tiziana de marchi che ti frega 8 euro al minuto solo per dare 3 numeri del lotto che poi non escono!povera lea!chissà però che così dia una svolta più qualitativa alla propria carriera, su quei telefoni ormai ci si addormenta!

11. Parole di un maniaco omicida » L’Enfer della Braidense il 05. settembre 2008 alle 9:27 pm dice:

[...] di culto? Ma se li mandano in onda solo le emittenti private a notte inoltrata! Ora che è stato vietato il porno in TV prevedo un’invasione di queste filmetti erotici di infima qualità. Aspettiamoci [...]

12. Ale il 05. novembre 2008 alle 2:06 pm dice:

Questa legge è una cazzata, toglietela!

Lascia un commento

Puoi usare questi Tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>