17. ottobre 2005

Calendario 2006 Brigitta Bulgari

Brigitta Bulgari Ho sempre avuto una spiccata avversione per i calendari delle donne nude, nonostante le mie inclinazioni.
Questo perchè sono davvero, davvero pochi i calendari che qualitativamente si distinguono dalla media.
I più aborriti quelli della Chiappini e di Mascia & Alessia.
E quello di Brigitta Bulgari non fa eccezione: foto tutte uguali, uguali le pose come le espressioni, nemmeno una foto di culo tra l’ altro. Decisamente Brigitta Bulgari non è più il mio idolo.
Però se una volta pensavo che non tutte hanno i numeri per fare calendari, nel senso che non basta essere bellocce, oggi sono sempre più convinto che se un calendario mi rivolta le budella è anche colpa del fotografo.
Forse che l’ ultimo grande fotografo di donne nude l’ abbiamo perso su quella Cadillac schiantata contro un muro di contenimento del Sunset Boulevard di Hollywood?
Lo ammetto: ho nostalgia di Helmut Newton, perchè le donne che ritraeva in un certo senso non esistono, fanno parte dell’ immaginario collettivo. Troppo belle, troppo espressive per essere vere. Altro che la roba che si vede in edicola…

7 commenti

1. uedra il 17. ottobre 2005 alle 5:52 pm dice:

rick, i calendari di oggi sono pallosi. non c’è più una vera ricerca estetica. non si fanno più per fare foto, ma per lanciare stelline. figuriamoci quanta arte c’è. figuriamoci se han raccolto l’eredità di newton. vedere il calendario della palmas.

2. lunA il 17. ottobre 2005 alle 7:15 pm dice:

Splendido, geniale, Newton.
Quindi RichardGekko maniaco con propensione alla raffinatezza. Quindi nudo audace, ma non volgare. Bianco e nero che emana riflessi di eros. Anche tu snob ed elitario?

3. lawgirl il 18. ottobre 2005 alle 12:59 am dice:

guarda, che delusione ‘sti calendari (e pure io da brigitta bulgari m’aspettavo qualcosa di più sexy e originale, oddio, non dico il pirelli perchè è già pneumatica che basta, ma almeno un po’ più di atmosfera…)!presto ne scriverò anche io qualcosina al riguardo… diciamo che fra tutti ne salverei solo mezzo di giorgia palmas, e questo è tutto un dire.ormai i calendari hanno proprio stufato!baci, law ;).ps: ma com’è brigitta all’azioneee?!!ps2: a omar, brr, mi vengono i brividi solo a scriverne, bleah… LAW :)))

4. p.s.v. il 18. ottobre 2005 alle 10:42 am dice:

che pena. in confronto il porno è arte. anzi, il porno è arte. punto

5. lawgirl il 18. ottobre 2005 alle 2:18 pm dice:

uhm, bè, sicuramente farà quella fine: oggi una cronaca marziana, domani un’isola dei famosi, prossimamente paolo limiti e poi ‘a sua immagine’… sì, decisamente!kiss,law ;))

6. uedra il 19. ottobre 2005 alle 6:02 pm dice:

infatti. hai colto nel segno. un monumento e un film. e tra l’altro a proposito delle performances… mi stanno annoiando: troppo seriose

7. Parole di un maniaco omicida » Due anni di blog il 05. settembre 2008 alle 9:36 pm dice:

[...] ottica ho rinnegato anche Brigitta Bulgari come idolo, dopo che lei ha dimostrato chiaramente che non ha per niente a cuore la causa, anzi l’ importante è fare successo. Ma è stato un pò come prendere le distanze da queste [...]

Lascia un commento

Puoi usare questi Tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>